Processi industriali

Questo Programma di ricerca dell'UFE mira, tramite tecnologie innovative, a ridurre in modo sostenibile l'impiego di risorse nei processi ad alta intensità energetica. A tal fine, l'UFE promuove e coordina progetti di ricerca interdisciplinari nell'industria, nelle scuole universitarie e negli istituti di ricerca. La trasposizione delle conclusioni delle ricerche teoriche nella prassi contribuirà a migliorare la concorrenzialità, la sicurezza di approvvigionamento, l'efficienza delle risorse e la riduzione delle emissioni di gas serra.

Focus della ricerca attuale

  • Innovazione e ottimizzazione dei processi
  • Integrazione dei processi e impiego del calore residuo
  • Impiego delle rinnovabili nei procedimenti industriali
  • NUOVO: Decarbonizzazione delle catene di valore industriali

Invito a presentare schemi di progetto sulla decarbonizzazione delle catene di valore industriali

L’obiettivo delle emissioni nette pari a zero della Strategia climatica 2050 richiede soluzioni innovative per una drastica riduzione delle emissioni industriali di gas serra (GHG) e per la cattura, l'uso e lo stoccaggio a lungo termine (CCUS) delle rimanenti emissioni di GHG. Al fine di promuovere lo sviluppo di tali soluzioni, l'UFE ha fornito finanziamenti per i seguenti temi di ricerca:

  • Processi tecnici per la cattura di CO2 in fonti industriali (CC)
  • Processi di produzione di materiali e materie prime a base di CO2 (CCU)
  • Integrazione delle tecnologie CCUS nei siti industriali esistenti
  • Valutazione delle soluzioni CCUS in una prospettiva di catena del valore

I progetti che potrebbero contribuire entro la metà del 2023 alla preparazione del bandi di gara SWEET previsto per le emissioni nette zero di gas serra sono particolarmente benvenuti (vedi SWEET Newsletter 12/2021).

Procedura di aggiudicazione

Le bozze pertinenti di progetti di ricerca orientati all'applicazione riguardanti le aree focus sono sempre benvenute nella procedura aperta. Gli interessati sono tenuti di contattare il responsabile del programma prima di presentare una domanda.

Se i risultati del progetto sono attesi entro la metà del 2023 e potrebbero contribuire all'elaborazione del previsto bando di gara SWEET sulle emissioni nette zero di GHG, si raccomanda un contatto diretto con SWEET (sweet@bfe.admin.ch).

Per i progetti a livelli di maturità delle tecnologie più alti, il programma pilota e dimostrativo dell'UFE offre ulteriori opportunità di finanziamento.

Contatto

Direzione del programma

Carina Alles
e-mail

Stampare contatto

https://www.bfe.admin.ch/content/bfe/it/home/ricerca-e-cleantech/programmi-di-ricerca/processi-industriali.html