Bando di gara SWEET attuale: «Sustainable Fuels»

SWEET Sustainable fuels

I carburanti e i combustibili sostenibili daranno un contributo importante al raggiungimento degli obiettivi della Strategia energetica e della Strategia climatica a lungo termine. Costituiscono la tematica prioritaria della gara «Sustainable Fuels and Platform Chemicals» a cui partecipano anche l'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) e armasuisse.

I ricercatori dovranno studiare in che modo la Svizzera potrà soddisfare il suo futuro fabbisogno di carburanti e combustibili sostenibili e di prodotti intermedi chimici. Le tecnologie di produzione, trasporto, distribuzione, stoccaggio e utilizzo saranno ulteriormente sviluppate. Si dovrà inoltre mostrare come utilizzare in modo redditizio il potenziale supplementare dei concimi aziendali svizzeri ai fini della produzione di carburanti e combustibili sostenibili nonché di prodotti intermedi chimici.

SWEET 2-2021 - Ablauf - Bild 1 i

La procedura di selezione si svolge in due fasi: pre-proposal e full-proposal. Entro il 9 dicembre i consorzi potranno candidarsi presentando i loro pre-proposal. Sulla base dell'esperienza dei precedenti bandi SWEET, incoraggiamo la formazione di piccoli consorzi. Tra i componenti il consorzio ci dovrà essere almeno un'impresa svizzera del settore industriale o privato. Oltre all'importo massimo di 15 milioni di franchi svizzeri proveniente dal Programma di promozione SWEET, i candidati possono richiedere ulteriori finanziamenti dal programma P+D dell'UFE e dal finanziamento speciale per il traffico aereo (FSTA) dell'UFAC.

La «Call Guideline» e tutti i relativi formulari possono essere scaricati sotto «Documenti».

Documenti

Ultima modifica 29.09.2022

Inizio pagina

https://www.bfe.admin.ch/content/bfe/it/home/ricerca-e-cleantech/programma-di-promozione-sweet/panoramica-dei-bandi-di-gara/sweet-call-2-2022.html