Commissione federale per la sicurezza nucleare CSN

La CSN fornisce consulenza al Consiglio federale, al DATEC e all'autorità responsabile della vigilanza sulla sicurezza degli impianti nucleari. Le basi giuridiche disciplinanti la sua attività sono l'articolo 71 della legge federale sull'energia nucleare (RS 732.1) e l'ordinanza sulla Commissione federale per la sicurezza nucleare (RS 732.16).

La CSN è una commissione amministrativa permanente. Comprende da cinque a sette membri che esercitano la loro funzione a titolo accessorio, esperti nei settori della scienza e della tecnica, due ambiti importanti ai fini della sicurezza nucleare.

Attualmente la Commissione è composta dai seguenti membri:

Presidente
Dr. Bruno Covelli, fisico

Membri della Commissione
Dr. Jean-Marc Cavedon, fisico
Dr. Ruth Häusler Hermann, psicologa
Prof. Dr. Philipp Rudolf von Rohr, ingegnere meccanico
Prof. Dr. Christian Schlüchter, geologo
Silvia Schoch Keller, ingegnere civile
Dr. Urs Weidmann, fisico

I compiti della CSN sono precisati negli articoli 2-5 dell'ordinanza sulla Commissione federale per la sicurezza nucleare (OCSN) e comprendono le seguenti attività:

  • seguire lo stato della scienza, della tecnica e della ricerca;
  • esaminare questioni fondamentali nell'ambito della sicurezza nucleare;
  • collaborare all'emanazione di norme;
  • presentare pareri alle autorità responsabili delle autorizzazioni.

Ogni anno la Commissione presenta al DATEC un rapporto di attività che viene pubblicato.

https://www.bfe.admin.ch/content/bfe/it/home/versorgung/aufsicht-und-sicherheit/kommissionen-und-inspektorate/eidgenoessische-kommission-fuer-nukleare-sicherheit-kns.html