Modifiche della legge sull'energia nucleare

Divieto di nuove centrali nucleari

Secondo il nuovo diritto, la costruzione di nuove centrali nucleari e l'effettuazione di modifiche fondamentali alle centrali esistenti non potranno più essere autorizzate. Come ora, le centrali nucleari esistenti potranno restare in esercizio fino a quando saranno considerate sicure. È l'Ispettorato federale della sicurezza nucleare (IFSN) che decide se sono rispettate le condizioni per un esercizio sicuro. L'IFSN è un'autorità indipendente della Confederazione.

Divieto di ritrattamento degli elementi combustibili esausti

Nel 2003 il Parlamento ha deciso una moratoria all'esportazione di elementi combustibili esausti a scopo di ritrattamento valida fino a giugno 2016. Con il nuovo regime, l'esportazione di elementi combustibili esausti a scopo di ritrattamento viene vietata a tempo indeterminato.

Ultima modifica 18.01.2018

Inizio pagina

https://www.bfe.admin.ch/content/bfe/it/home/politik/energiestrategie-2050/erstes-massnahmenpaket/aenderungen-im-kernenergiegesetz.html