Cantoni e Comuni

Kantone und Gemeinden - Bild 1

Oltre alla legislazione in materia di energia, con il programma SvizzeraEnergia la Confederazione e i Cantoni dispongono di uno strumento concreto e diretto per realizzare gli obiettivi di politica energetica e climatica. Questi obiettivi possono tuttavia essere raggiunti soltanto se le attuali misure vengono rafforzate e completate e se si estende ulteriormente la collaborazione tra la Confederazione, i Cantoni e il settore dell'economia.

Con una strategia adeguata nel settore degli edifici, i Cantoni intendono fornire il loro contributo. Attualmente, si sta procedendo ad un'armonizzazione della legislazione cantonale, sulla base di prescrizioni tipo cantonali nel settore degli edifici (MuKEn). Al momento, 23 Cantoni hanno già integrato il modulo di base MuKEn nella loro legislazione in materia di energia.

I Cantoni cercano inoltre soluzioni comuni per garantire un approvvigionamento energetico sostenibile, pianificare l'energia e offrire una mobilità a basso consumo energetico. Nella maggior parte dei Cantoni mancano tuttavia le basi legali per l'attuazione di misure nei settori energia elettrica (raccomandazione SIA 380/4, impiego di apparecchi a basso consumo energetico, etichettaEnergia ecc.), trasporti (tassa sui veicoli a motore in base al consumo di carburante) e imputazione dei costi esterni (soprapprezzi sull'energia nell'ambito di progetti cantonali).

Oltre alle misure imposte dalla legge e a quelle volontarie, il promovimento dell'utilizzazione razionale dell'energia e del calore residuo nonché l'impiego di vettori rinnovabili rappresentano il terzo pilastro più importante della politica energetica a livello cantonale. Sfruttare il grande potenziale di risparmio che risiede nell'ammodernamento degli edifici e il potenziale dei vettori energetici rinnovabili è possibile soltanto accordando incentivi. I Cantoni dispongono infatti in totale di circa 58,1 milioni di franchi (inclusi 13,3 milioni di franchi di contributi globali della Confederazione e riporti dell'anno precedente) per misure di promovimento dirette e indirette. Attualmente, in ben 22 Cantoni sono state create le condizioni legali e finanziarie (budget) necessarie per un programma di promovimento cantonale.

Ultima modifica 05.09.2014

Inizio pagina

https://www.bfe.admin.ch/content/bfe/it/home/politica/cantoni-e-comuni.html