Programma pilota, di dimostrazione e Programma faro

Attraverso il programma pilota, di dimostrazione e il programma faro (programma P+D+L), l'Ufficio federale dell'energia UFE promuove lo sviluppo di tecnologie innovative e soluzioni orientate al mercato che permettono un impiego parsimonioso ed efficiente dell’energia o lo sfruttamento di energie rinnovabili. Il programma permette di sperimentare tecnologie e soluzioni innovative in una scala che consente di raccogliere informazioni sulla fattibilità, sul corretto funzionamento tecnico, sul potenziale applicativo e sulla redditività. Il programma contribuisce così a rendere collocabili sul mercato i risultati della ricerca svizzera nel campo dell'energia e rappresenta un indispensabile collegamento tra la ricerca e il mercato. A seconda del livello di maturità tecnologica, si opera una distinzione tra progetti pilota e progetti di dimostrazione. I progetti di dimostrazione possono inoltre diventare progetti faro:

I progetti pilota (P) servono alla sperimentazione tecnica di nuovi sistemi. Vengono realizzati in una scala che permette di ricavare dati scientifici, tecnici, economici o sociali impossibili da ottenere in laboratorio.

I progetti di dimostrazione (D) servono alla sperimentazione sul mercato. Vengono realizzati in scala 1:1 e permettono una valutazione completa sul piano tecnico, economico e sociale nell'ottica di un'effettiva introduzione sul mercato. In particolare, rispondono agli interrogativi concernenti la capacità tecnica del sistema e la sua redditività. Inoltre, richiamano l'attenzione di potenziali utenti sulla nuova tecnologia, sul nuovo prodotto, sulla nuova forma organizzativa o sul nuovo strumento.

I progetti faro (L) sono, ad esempio, progetti di dimostrazione di risonanza nazionale. Per il sostegno dell'UFE ad un progetto faro occorre la collaborazione di un ente pubblico in qualità di attore del progetto. In conformità con la Strategia energetica 2050 i progetti faro dell'UFE rendono chiaramente visibile il futuro energetico della Svizzera sia agli occhi degli specialisti, sia a quelli della popolazione.

 

Presentare und domanda per und progetto pilota, di dimostrazione o progetto faro

Le domande di sostegno finanziario a progetti mediante il programma pilota, di dimostrazione e il programma faro (programma P+D+L) possono essere presentate in qualsiasi momento all'Ufficio federale dell'energia UFE tramite e-mail.

La presentazione di una domanda avviene in 3 fasi:

Fase 1 – Verifica dell'adempimento dei criteri necessari per il ricevimento di un sostegno da parte del programma P+D+L. Nella direttiva per l’inoltro e la valutazione delle domande di aiuti finanziari del programma P+D+L è disponibile un elenco di criteri completo e più dettagliato (cfr. "Documenti")

Fase 2 – In caso di dubbi: tramite e-mail (link al messaggio per lo specialista su questa pagina, in basso), trovare un accordo con i responsabili del programma P+D+L relativamente all'idea progettuale.

Fase 3 – Presentazione all'UFE della richiesta completa e corredata degli allegati necessari e di altri documenti pertinenti.

L'UFE valuta la richiesta presentata dal punto di vista formale e del contenuto e rende una decisione entro tre mesi dalla presentazione della richiesta completa. Se la richiesta presentata viene accolta, di norma le modalità di collaborazione vengono concordate per mezzo di un contratto tra il richiedente e l'UFE. Il termine per la valutazione e il rapporto, nonché per le altre eventuali tappe importanti, viene determinato nel contratto. Al momento della conclusione del progetto deve essere presentato un rapporto finale completo che ne ricopra l'intera durata.

 

Documenti

Progetti pilota e di dimostrazione: Schede informative

Direttiva per l'inoltro e la valutazione delle domande di aiuti finanziari

Domanda di aiuti finanziari – Progetti P+D+L

Modulo «Sovraccosti non ammortizzabili (SNA)»

Modelli per rapporti annuali/rapporti finali

https://www.bfe.admin.ch/content/bfe/it/home/ricerca-e-cleantech/programma-pilota-di-dimostrazione-e-programma-faro.html