Prescrizioni sulle emissioni di CO2 per le automobili e gli autofurgoni nuovi

Da luglio 2012 sono in vigore anche in Svizzera - come già nell'UE - le prescrizioni sulle emissioni di CO2 per le automobili nuove. Le emissioni di CO2 per chilometro di automobili immatricolate per la prima volta in Svizzera non devono superare in media i 130 grammi. Questo obiettivo rimane in vigore fino alla fine del 2019. A partire dal 2020 varrà il nuovo obiettivo di 95 grammi di CO2 per chilometro e saranno introdotte ulteriori prescrizioni sulle emissioni di CO2 per autofurgoni e trattori a sella leggeri. Per quest'ultima categoria l'obiettivo consisterà nel ridurre le emissioni di CO2 a 147 grammi per chilometro. In base all'obiettivo generale la flotta di ogni importatore deve definire anche un obiettivo strategico individuale. La mancata osservanza di quest'ultimo comporta una sanzione.

Grandi e piccoli importatori

Le prescrizioni sulle emissioni di CO2 sono destinate a tutti gli importatori di nuove automobili e/o di autofurgoni e trattori a sella leggeri (quest'ultima categoria a partire dal 2020). A riguardo si opera una distinzione tra grandi e piccoli importatori. Sono considerate grandi importatori le imprese che importano almeno 50 nuove automobili oppure 6 autofurgoni / trattori a sella leggeri da immatricolare per la prima volta in Svizzera. I grandi importatori devono essere registrati presso l'UFE. Gli importatori possono raggruppare le loro emissioni per raggiungere il numero minimo di veicoli prescritto per i grandi importatori e raggiungere gli obiettivi in modo collettivo. Un raggruppamento ha gli stessi diritti e doveri di un grande importatore.

Anche i privati che importano direttamente un nuovo veicolo dall'estero sono considerati piccoli importatori. I piccoli importatori hanno la possibilità di importare il proprio veicolo attraverso una borsa CO2, riducendo così i costi di eventuali sanzioni o beneficiando del bonus previsto per i piccoli importatori di veicoli particolarmente efficienti.

I moduli di domanda per l'ottenimento dello status provvisorio di grande importatore o di raggruppamento di emissioni sono disponibili alla rubrica "Moduli e schede informative".

Prima dell'immatricolazione dei veicoli i grandi e i piccoli importatori devono esibire l'attestazione dell'USTRA in materia di emissioni di CO2. Lo stesso vale per i grandi importatori che desiderano immatricolare veicoli senza l'approvazione del tipo. Il modulo di richiesta dell'attestazione e altre informazioni sulla procedura da seguire per l'importazione e l'immatricolazione di veicoli sono disponibili sul sito dell'USTRA.

Documenti

Moduli e schede informative

Informazioni per il settore

Opuscoli e rapporti

Risultati dell'attuazione

Nel 2017 il Tribunale amministrativo federale (TAF) ha deciso che l'interesse pubblico ai risultati dell'attuazione delle prescrizioni sulle emissioni di CO2 per le automobili prevale sulla protezione dei dati (sentenza A-6755/2016 del 23 ottobre 2017). In ottemperanza a tale sentenza, l'Ufficio federale dell'energia (UFE) pubblica annualmente un quadro dei risultati dell'attuazione.

Rapporto sul automobili nuove

Statistiche consumo di carburante

Ultima modifica 20.08.2018

Inizio pagina

https://www.bfe.admin.ch/content/bfe/it/home/efficienza/mobilita/prescrizioni-sulle-emissioni-di-co2-per-le-automobili-e-gli-auto.html