L'etichetta energia per gli apparecchi elettrodomestici

Haushaltsgeräte - Bild 1

Per numerosi elettrodomestici energivori sono già in vigore prescrizioni specifiche relative al consumo di energia e alla dichiarazione dell'efficienza energetica mediante l'etichettaEnergia.

Basta una semplice occhiata all'etichetta Energia per capire al momento dell'acquisto l'efficienza energetica di elettrodomestici. Il consumo si suddivide in classi energetiche comprese dalla verde (molto efficiente) alla rossa (inefficiente). Sull'etichettaEnergia figurano anche altre informazioni importanti, quali l'esatto consumo energetico espresso in kWh e indicazioni su ulteriori caratteristiche proprie delle categorie di apparecchi. 

Ai piccoli apparecchi, presenti in numero non indifferente in ogni economia domestica, sono applicate invece prescrizioni generali per limitare il consumo energetico nelle modalità di funzionamento "stand-by" e "spento".

A partire dal 1° gennaio 2013, il limite in modalità "stand-by" è di 1 watt e in modalità "spento" di 0,5 watt.

I piccoli elettrodomestici spesso sono alimentati da dispositivi esterni con raccordo alla rete, soggetti anch'essi a prescrizioni in materia di efficienza energetica.

https://www.bfe.admin.ch/content/bfe/it/home/efficienza/etichetta-energia/l-etichetta-energia-per-gli-apparecchi-elettrodomestici.html