Quadro legale

La manipolazione delle scorie radioattive e il loro immagazzinamento sono disciplinati in dettaglio nella legge federale sull'energia nucleare (LENu) e nell'ordinanza sull'energia nucleare (OENu), entrate ambedue in vigore il 1° febbraio 2005. La legge federale sull'energia nucleare definisce i principi fondamentali, come ad esempio la condizione secondo cui le scorie radioattive devono essere smaltite in modo tale che la protezione dell'uomo e dell'ambiente sia garantita sul lungo termine. Stabilisce inoltre che le scorie radioattive prodotte in Svizzera devono, in linea di principio, essere smaltite nel Paese. Le disposizioni della legge sono precisate nella relativa ordinanza (OENu). Quest'ultima attribuisce alla Confederazione il compito di fissare in un piano settoriale obiettivi e principi, in particolare la procedura di selezione dei siti, e definisce i requisiti di sicurezza che deve soddisfare un deposito in strati geologici profondi.

https://www.bfe.admin.ch/content/bfe/it/home/approvvigionamento/energia-nucleare/scorie-radioattive/smaltimento--basi/quadro-legale.html