Revisione della legge federale sull’approvvigionamento elettrico (LAEI)

La legge sull’approvvigionamento elettrico, approvata dal Parlamento nel 2007, prevede l’apertura del mercato in due fasi: nei primi cinque anni (2009 – 2013) hanno libero accesso al mercato i grandi consumatori con un consumo annuo superiore a 100 000 kWh. Dopo cinque anni anche le economie domestiche e altri piccoli consumatori possono scegliere liberamente il proprio fornitore di energia elettrica. Ad oggi però quest’ultima fase non è stata ancora attuata.

L’obiettivo dell’attuale revisione della legge sull’approvvigionamento elettrico (LAEI) è l’apertura completa del mercato dell’energia elettrica. Parallelamente deve essere adeguata anche la legge sull’energia: come misura di accompagnamento all’apertura del mercato sarà necessario migliorare gli incentivi agli investimenti nelle energie rinnovabili indigene e rafforzare quindi la sicurezza dell’approvvigionamento. Il Consiglio federale ha incaricato il DATEC di preparare i relativi progetti entro il 2020.

Documenti

Studi

ID: 243

Rapporti sul mercato dell'elettricità

Studi preliminari di approfondimento

System Adequacy

ID: 459

Ultima modifica 04.03.2020

Inizio pagina

https://www.bfe.admin.ch/content/bfe/it/home/approvvigionamento/approvvigionamento-elettrico/legge-sull-approvvigionamento-elettrico-lael/revisione-lael.html