Commissione direttiva

La Commissione direttiva è un organo di conciliazione che tratta le controversie relative all'utilizzo del sistema svizzero di garanzia di origine, conformemente all'ordinanza del DATEC. Su incarico delle parti interessate, la Commissione è tenuta a risolvere, con un processo rapido e semplice di comune accordo ed extragiudiziale, le controversie arbitrabili nel quadro dell'applicazione del sistema svizzero di garanzia di origine, che comprende i documenti e gli accordi che si basano su questo.

Conformemente all'ordinanza del DATEC, gli utenti del sistema svizzero di garanzia di origine nonché gli organismi accreditati possono rivolgersi alla Commissione tramite un ricorso scritto. Il ricorso deve essere spedito al Segretariato della Commissione direttiva del sistema di garanzia di origine, c/o UFE, 3003 Berna; si raccomanda di indicare la controparte, di esporre chiaramente i fatti nonché di formulare una richiesta e indicarne una motivazione. La Commissione farà seguito alle istanze, purché l'oggetto delle controversie rientri nella sfera delle sue competenze e la richiesta del ricorrente risulti attendibile.

Documenti

Regolamento sulla Commissione direttiva

https://www.bfe.admin.ch/content/bfe/it/home/approvvigionamento/approvvigionamento-elettrico/garanzie-di-origine-ed-etichettatura-dellelettricita/commissione-direttiva.html