Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Legge federale sulla responsabilità civile in materia nucleare

Il 13 giugno 2008 la Svizzera ha approvato la revisione totale della legge sulla responsabilità civile in materia nucleare (LRCN) e ratificato le Convenzioni internazionali di Parigi e Bruxelles. La nuova normativa prevede un aumento da 1 miliardo di franchi svizzeri a 1,2 miliardi di euro dell'importo della copertura assicurativa obbligatoria per i danni nucleari e introduce una sostanziale semplificazione della procedura di risarcimento, a garanzia di una migliore protezione delle vittime.

Il 25 marzo 2015 il Consiglio federale ha adottato la revisione totale dell'ordinanza sulla responsabilità civile in materia nucleare (ORCN), che fissa a 1 miliardo di franchi l'importo minimo che deve essere coperto dalle assicurazioni private e definisce i rischi la cui copertura può essere esclusa dagli assicuratori. Inoltre, l'ordinanza indica il metodo per il calcolo dei premi da versare per la copertura assicurativa fornita dalla Confederazione. Quest'ultima interviene per i danni nucleari fino a 1,2 miliardi di euro non coperti dall'assicurazione privata o che superano la somma di copertura.

Il nuovo testo dell'ORCN, inoltre, fissa a 70 milioni di euro la somma di copertura per gli impianti di ricerca nucleare e per il deposito intermedio federale e a 80 milioni di euro quella per determinati trasporti di sostanze nucleari.   Infine, per il trasporto di materie nucleari, prevede un'assicurazione separata da quella per gli impianti.

L'entrata in vigore della nuova legislazione sulla responsabilità civile in materia nucleare è subordinata alla messa in vigore della revisione della Convenzione di Parigi. Perché ciò avvenga, è necessario che la revisione della Convenzione di Parigi sia ratificata da almeno due terzi dei sedici Stati contraenti. Di questi, tredici sono membri dell'Unione europea (UE). Il Consiglio dell'Unione europea ha deciso che tutti gli Stati contraenti dell'UE devono ratificare congiuntamente la Convenzione di Parigi; la versione riveduta del documento presumibilmente non entrerà in vigore prima del 1° luglio 2018.

Documenti utili

Nuova legge federale sulla responsabilità civile in materia nucleare

Ulteriori informazioni

Comunicato stampa del 25 marzo 2015 – Il Consiglio federale adotta la revisione totale dell'ordinanza sulla responsabilità civile in materia nucleare
Comunicato stampa del 21 gennaio 2015 – Rapporto «Centrali nucleari. Responsabilità civile dello Stato»
Comunicato stampa del 14 gennaio 2015 – Il Consiglio federale modifica l'ordinanza sulla responsabilità civile in materia nucleare
Comunicato stampa del 15 marzo 2013 – Il Consiglio federale avvia la consultazione per l'ordinanza sulla responsabilità civile in materia nucleare

Link

Legge federale del 18 marzo 1983 sulla responsabilità civile in materia nucleare (LRCN) Dieses Symbol soll Sie darauf hinweisen, dass der Link auf eine externe Seite geleitet wird und Sie sich somit ausserhalb unseres Dienstes befinden und wir keinerlei Gewährleistung für folgende Inhalte geben können.
Ultima modifica: 04.07.2017


Fine zona contenuto




http://www.bfe.admin.ch/themen/00544/00547/index.html?lang=it