Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Tre tappe

Alla fine della prima tappa si stabilisce quali aree, in base alle attuali conoscenze, presentano le caratteristiche geologiche necessarie alla realizzazione di un deposito in strati geologici profondi. Nella seconda e terza tappa vengono eseguite indagini approfondite sulla sicurezza tecnica. Accanto a questi criteri, sono oggetto di ampie analisi anche gli elementi di natura socioeconomica e di pianificazione del territorio. Conclusa la procedura, la Nagra presenta la domanda di autorizzazione di massima per un deposito in strati geologici profondi, richiesta che è soggetta all'approvazione del Consiglio federale e del Parlamento. Contro queste decisioni può essere indetto un referendum facoltativo.
 Selezione di siti in 3 tappe
La Tappa 1 è diretta all'identificazione di aree di ubicazione idonee secondo criteri geologici e di sicurezza tecnica. Le aree di ubicazione sono state proposte nell'ottobre del 2008 dalla Società cooperativa nazionale per lo smaltimento delle scorie radioattive (Nagra) sulla base delle conoscenze attualmente disponibili in campo geologico.

La Tappa 2 è essenzialmente focalizzata sulla partecipazione: Le regioni di ubicazione hanno la possibilità di partecipare alla concretizzazione dei progetti di deposito e alla valutazione dell'impatto socioeconomico e sulla pianificazione del territorio. Inoltre, i siti vengono confrontati tra di loro sotto il profilo della sicurezza tecnica, prima che la Nagra possa proporre almeno due siti per categoria di scorie.

Nella Tappa 3 si approfondiscono le conoscenze relative ai siti rimasti in lizza. Per ottenere conoscenze paragonabili sulla sicurezza tecnica, ad oggi nella Tappa 3 si ritengono necessarie indagini geologiche, comprese delle trivellazioni di sondaggio, soggette ad autorizzazione. Prima dell'inoltro delle domande di autorizzazione di massima, si devono elaborare le basi per le misure di compensazione e per l'esame delle ripercussioni sociali, economiche ed ecologiche. È inoltre necessario fissare i termini dell'indennizzo.

Ulteriori informazioni

Tappa 1
Tappa 2
Tappa 3
Il vostro interlocutore: Seraina Branschi
Ultima modifica: 30.11.2011


Fine zona contenuto





http://www.bfe.admin.ch/radioaktiveabfaelle/01277/05192/index.html?lang=it