Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Recuperabilità

La protezione duratura dell'uomo e dell'ambiente a lungo termine deve essere assicurata tramite barriere passive, che non necessitino, cioè, dell'intervento umano. I depositi in strati geologici profondi vengono riempiti gradualmente, e messi così in un stato di sicurezza passiva. In questa fase il recupero delle scorie è relativamente semplice. Le scorie radioattive possono comunque essere recuperate da un deposito in strati geologici profondi, anche dopo la sua chiusura. Questa operazione comporterebbe tuttavia un notevole onere finanziario e tecnico.
Il piano per un eventuale recupero delle scorie viene presentato dall'esercente dell'impianto congiuntamente alla domande di rilascio della licenza di costruzione del deposito in strati geologici profondi.

I depositi in strati geologici profondi per scorie debolmente e mediamente radioattive o per scorie altamente radioattive richiedono una spesa da 1,66 a 2,88 miliardi di franchi per la costruzione e lo stoccaggio. Intorno a questo ordine di grandezza dovrebbero essere anche i costi per il recupero integrale delle scorie radioattive da un deposito chiuso.

Documenti utili

Programma di gestione delle scorie
ENSI-G03, Spezifische Auslegungsgrundsätze für geologische Tiefenlager und Anforderungen an den Sicherheitsnachweis, aprile 2009

Ulteriori informazioni

Programmazione dello smaltimento
Il vostro interlocutore: Seraina Branschi
Ultima modifica: 30.11.2011


Fine zona contenuto





http://www.bfe.admin.ch/radioaktiveabfaelle/01274/01280/01286/05187/index.html?lang=it