Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Comunicati stampa



[ Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni ]
Grazie ai corsi Eco-Drive è possibile ridurre in modo semplice e duraturo il consumo di carburante. E` quanto dimostra uno studio pubblicato oggi dall'Ufficio federale dell'energia, i cui autori consigliano vivamente di continuare l'offerta di questi corsi.




[ Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni ]
Il Dipartimento federale dell'Ambiente, dei Trasporti, dell'Energia e delle Comunicazioni (DATEC) ha avviato la procedura di consultazione relativa al progetto di revisione dell`ordinanza concernente gli impianti elettrici a bassa tensione (OIBT). Tale ordinanza sostituirà le prescrizioni attuali, che risalgono al 1989, adattando in particolare le misure di controllo degli impianti elettrici a bassa tensione alle condizioni di un contesto economico liberalizzato.




[ Ufficio federale dell'energia ]
Nel febbraio scorso il Piano settoriale Elettrodotti (PSE) è stato sottoposto ad un'ampia procedura di consultazione e di partecipazione nazionale. La maggioranza dei circa 2`200 pareri presentati ha espresso consenso al Piano, ad eccezione di alcune riserve e non poche proposte di modifica. Il PSE è stato rielaborato sulla base degli esiti della procedura. Prima dell'approvazione da parte del Consiglio federale, i Cantoni hanno l'occasione di rilevare eventuali divergenze tra il Piano e i loro Piani direttori.




[ Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni ]
Il Consiglio federale rinuncia ad una limitazione della durata di validità delle autorizzazioni di esercizio rilasciate alle centrali nucleari. Si tratta di una decisione di principio presa in vista della redazione del messaggio concernente la nuova legge sull'energia nucleare. Come previsto, i risultati della procedura di consultazione relativa alla LENu si sono rivelati assai controversi.




[ Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni ]
Il Consiglio federale ha preso atto oggi del ritiro di Eduard Kiener, il direttore dell'Ufficio federale dell'energia (UFE), che dopo 23 anni di servizio ha deciso volontariamente di usufruire del pensionamento anticipato a partire dal 31 marzo 2001. Il Governo ha ringraziato il decano dei direttori della Confederazione per il lavoro svolto in tutti questi anni. In considerazione dell'età media dell'attuale direzione dell'Ufficio, con il suo ritiro anticipato Eduard Kiener intende spianare il terreno alle nuove generazioni per la sua carica. Sarà pubblicato prossimamente il relativo bando di concorso.




[ Ufficio federale dell'energia ]
E` uscito il 3. rapporto intermedio del progetto pilota di Mendrisio Grazie al progetto pilota in atto nel sud del Canton Ticino i veicoli elettrici sono una realtà. Oltre all'aumento delle richieste di veicoli elettrici, il progetto pilota e dimostrativo ha scaturito notevoli impulsi economici e discussioni politiche interessanti riguardo alla mobilità sostenibile. Tutto ciò risulta dal 3. rapporto intermedio dell'esperimento, pubblicato lunedì a Berna.




[ Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni ]
L'andamento positivo dell'economia svizzera si traduce in un maggiore consumo di energia. Dopo un incremento del 2,7% nel 1998, esso è infatti aumentato dell'1,7% nel 1999. A mitigare il rialzo dell'anno scorso hanno influito le temperature più calde, mentre il consumo nel settore dei trasporti è stato superiore alla media. Senza il massiccio impiego di tecniche energetiche più efficienti (Energia 2000), il consumo totale sarebbe aumentato in modo molto più marcato.




[ Ufficio federale dell'energia ]
Le linee ad alta tensione sono indispensabili per l'approvvigionamento del Paese in corrente elettrica. Tuttavia esse degradano l'ambiente, in particolare il paesaggio; per questo motivo occorre da una parte limitare il loro numero, raggruppandole con altre linee, e, dall'altra, ottimizzare i tracciati. Il Piano settoriale Elettrodotti (PSE), che verrà posto in consultazione oggi, permette di raggiungere entrambi gli obiettivi.




Ritorna alla pagina Comunicati stampa
Ultima modifica: 20.04.2006


Fine zona contenuto




http://www.bfe.admin.ch/energie/00588/00589/00866/index.html?lang=it