Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Il Consiglio federale pone in vigore dal 1° gennaio 2018 la revisione dell'ordinanza sugli impianti a bassa tensione

Berna, 23.08.2017 - L'ordinanza concernente gli impianti elettrici a bassa tensione (ordinanza sugli impianti a bassa tensione, OIBT) costituisce il quadro legale entro cui opera l'intero settore dell'impiantistica elettrica e dei controlli. Dall'entrata in vigore dellOIBT, 15 anni fa, le condizioni quadro economiche e tecniche di questo settore sono profondamente mutate. Nella seduta del 23 agosto 2017 il Consiglio federale ha adottato una revisione dell'OIBT che adegua le basi legali alle attuali condizioni quadro. Tale revisione entrerà in vigore il 1°gennaio 2018.

Nuovi materiali e attrezzi, modifiche nell'ambito della formazione professionale, pressione sui costi, presenza crescente di operatori di mercato esteri e incremento costante della produzione decentrata di energia elettrica sono solo alcune delle sfide che il settore dell'impiantistica elettrica deve oggi affrontare. Con la revisione dell'OIBT decisa dal Consiglio federale, le basi le-gali vengono adeguate alle attuali condizioni quadro.

Contenuto della modifica d'ordinanza

Le modifiche e le integrazioni introdotte hanno lo scopo di mantenere al livello attuale, e per quanto possibile di migliorare, la sicurezza degli impianti a bassa tensione. Vengono adeguate in particolare le condizioni per il rilascio delle autorizzazioni d'installazione, le prescrizioni concernenti l'organizzazione dei lavori d'installazione nonché le disposizioni in materia di esecuzione e di vigilanza da parte dell'Ispettorato federale degli impianti a corrente forte (ESTI). Si è anche voluto tenere conto del forte incremento degli impianti per la produzione delle nuove energie rinnovabili (in particolare gli impianti fotovoltaici), la cui installazione e il cui controllo vengono regolamentati in maniera più precisa.

La revisione dell'OIBT rappresenta una base legale moderna e aderente alla realtà per il settore dell'impiantistica elettrica, che permette inoltre di salvaguardare l'attuale elevato livello di sicurezza degli impianti elettrici in Svizzera. A trarne profitto sono in primo luogo i proprietari degli impianti elettrici (proprietari di immobili).

Esiti della consultazione

Nella consultazione sulla revisione dell'OIBT, che si è svolta dal 6 settembre al 5 dicembre 2016, sono stati inoltrati 96 pareri. La revisione dell'ordinanza, nelle sue linee generali e nel suo orientamento, è stata accolta con favore dai partecipanti alla consultazione. La stragrande maggioranza ha approvato anche gli adeguamenti materiali. Gli esiti della consultazione sono pubblicati in un rapporto separato (www.admin.ch > Diritto federale> Consultazioni > Procedu-re di consultazione concluse).

Per ulteriori informazioni:

Servizio stampa UFE
Tel. 058 460 81 52

Editore:

Il Consiglio federale
Internet: https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html
Ufficio federale dell'energia
Internet: http://www.bfe.admin.ch
Segreteria generale DATEC
Internet: https://www.uvek.admin.ch/uvek/it/home.html


http://www.bfe.admin.ch/energie/00588/00589/00644/index.html?lang=it