Ufficio federale dell’energia UFE

Inizio selezione lingua

Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Depositata pubblicamente la linea ad alta tensione Airolo - Lavorgo

Berna, 14.02.2012 - L'Ufficio federale dell'energia (UFE) ha pubblicato il corridoio di fattibilità per la prevista linea ad alta tensione (380 kV), di circa 22 chilometri, tra Airolo e Lavorgo. Gli interessati possono esprimersi a riguardo dal 20 febbraio al 24 marzo 2012.

La prevista linea (380 kV) di Alpiq rientra nell'importante asse est-ovest al livello di altissima tensione che collega il Lago Lemano e i Grigioni e l'Italia, passando per il Vallese e il Ticino. Nel 2009, il Consiglio federale ha perciò definito il tratto di linea ad alta tensione tra Airolo e Lavorgo come parte integrante della rete strategica di trasporto, riprendendolo nel Piano settoriale elettrodotti (PSE).

L'attuale linea (220 kV) sul versante sinistro della valle (in zona «strada alta») verrà smantellata e sostituita con una nuova (380 kV) sul versante destro, meno importante e significativo sul piano turistico. Il nuovo elettrodotto porterà inoltre una linea delle FFS, che servirà per l'esercizio della galleria di base del San Gottardo.

Il corridoio di fattibilità, ora depositato pubblicamente, è il frutto di un lungo processo che ha coinvolto l'UFE, i progettisti, le autorità federali e cantonali preposte, nonché le organizzazioni ambientaliste interessate. Per compensare l'impatto ambientale e alleviare la popolazione dell'Alta Leventina, le linee di approvvigionamento locale e regionale verranno raggruppate in fasci con quelle delle FFS.

Si può prendere visione del dossier dal 20 febbraio al 24 marzo 2012 presso i Comuni interessati oppure direttamente sul sito Internet dell'UFE. Le prese di posizione vanno inoltrate all'Ufficio cantonale competente (Ufficio piano direttore, Viale S. Franscini 17, 6500 Bellinzona).

Per ulteriori informazioni:

Marianne Zünd, portavoce UFE, tel. 031 322 56 75

Editore:

Ufficio federale dell'energia
Internet: http://www.bfe.admin.ch


Ufficio federale dell’energia UFE
Formulario di contatto | Basi legali
http://www.bfe.admin.ch/energie/00588/00589/00644/index.html?lang=it