Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



I vincitori del premio Watt d’Or 2007

Sono stati nominati i vincitori del premio Watt d'Or 2007! L'8 gennaio 2007, nel quadro della manifestazione per l'anno nuovo dell'Ufficio federale dell'energia UFE, a Berna, sono stati premiati i progetti più interessanti. A pari merito vi sono:

Categoria Società

Stiftung Cudrefin02
Il futuro in cantiere
Fondazione Cudrefin.O2, Cudrefin

Il progetto è unico in Svizzera. A Cudrefin i giovani ottengono spunti interessanti per realizzare progetti di risparmio energetico o volti a promuovere le fonti rinnovabili nella propria quotidianità.
Services Industriels de Lausanne
Città di Losanna: per il suo impegno nella «Campagna Display» e per il primo posto nella graduatoria delle città energetiche
Città di Losanna, Servizio "Service du gaz et du chauffage à distance", Losanna

Da anni la città di Losanna si impegna fortemente per uno sviluppo sostenibile. Dal 1996 è Città dell'energia e, con l'80% delle misure attuate, ha raggiunto il primo posto nella graduatoria delle Città dell'energia in Svizzera. L'amministrazione cerca di sensibilizzare la popolazione a utilizzare in modo sostenibile l'energia, come ad esempio attualmente con la "Campagna Display".

Categoria Tecnologie energetiche, apparecchi e impianti

Bob Gysin + Partner BGP Architekten & EAWAG
EAWAG Forum Chriesbach,
Pianificatore generale: Bob Gysin + Partner BGP Architekten, Zurigo; committente: EAWAG EMPA, Dübendorf; diverse ditte esecutrici

Il nuovo edificio principale della EAWAG punta su un elevato standard sostenibile nell'edilizia. Pianificato e costruito secondo il più recente stato della tecnica, e in base a prassi consolidate, esso dimostra che oggigiorno è possibile ridurre di quattro volte il consumo di energia primaria rispetto a quanto prescritto dalla legge sull'energia.

Categoria Energie rinnovabili

Elektra Baselland EBL
Attuazione EBL "Visione 2020"
Elektra Baselland (EBL), Liestal
La Elektra Baselland (EBL) intende realizzare la maggior parte dei suoi prodotti energetici con fonti rinnovabili. Attuando la "Visione 2020", la EBL persegue l'obiettivo di raggiungere, entro il 2020, nella propria zona di copertura, il 10% di energia da biomassa e il 20% di energia dalla geotermia.

Categoria Mobilità a basso consumo energetico

Alpen-Initiative
Borsa dei transiti alpini
Iniziativa delle Alpi, Associazione  «Zum Schutz des Alpengebietes vor dem Transitverkehr», Altdorf

La borsa dei transiti alpini è stata proposta nel 2001 dall'Associazione "Iniziativa delle Alpi". Dalla fine del 2005 il progetto suscita interesse anche a livello europeo ed è oggetto di discussioni su larga scala.
ETHZ – Institut für Mess- und Regeltechnik
PAC-Car II
Politecnico federale (PF) di Zurigo, Istituto "Institut für Mess- und Regeltechnik"

Questo veicolo azionato da pile combustibili, unico al mondo, costituisce una piattaforma di ricerca per scienziati e ingegneri specializzati e, nel contempo, rappresenta un'efficiente piattaforma mediatica per le esigenze della mobilità sostenibile.

Categoria Edifici

Renggli AG & Familie Gubser-Furrer
Casa plurifamiliare Holzhausen – la prima casa di legno a sei piani in Svizzera
Ditta generale: Renggli AG, Sursee; committente: Dölf e Maria Gubser-Furrer, Steinhausen; diverse ditte esecutrici

La prima casa in legno a sei piani in Svizzera è un edificio abitativo e lavorativo con un elevato comfort e a basso consumo energetico. La casa trasmette una sensazione positiva, grazie all'utilizzo del legno, ma anche un'immagine innovativa, all'insegna dell'efficienza energetica e dell'ecologia.
Departement Bau und Umwelt Kanton Glarus
Progetto "Immagini del calore"
"Departement Bau und Umwelt des Kantons Glarus, Fachstelle Energie", Glarona; diverse ditte esecutrici

Grazie alla partecipazione dei mass media regionali, con il progetto "Immagini del calore" il servizio energetico del Cantone di Glarona è riuscito a sensibilizzare un'ampia fascia della popolazione sullo stato energetico della propria casa. Le immagini a infrarossi mostrano infatti in modo inequivocabile i punti dell'edificio che dovrebbero essere risanati.
I progetti per il premio Watt d'Or 2008 possono essere inoltrati a partire da subito fino alla fine di agosto 2007.

Documenti utili

Conferenza Dr. Walter Steinmann
Laudatio 2007
Foto della consegna dei premi l’8 gennaio 2007
Numero speciale energeia dedicato al concorso Watt d’Or 2007

Ulteriori informazioni

Comunicato stampa premiazione Watt d’Or 2007
Ultima modifica: 09.01.2007


Fine zona contenuto




http://www.bfe.admin.ch/dienstleistungen/00464/index.html?lang=it