Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

  • Home
    • > Trasferimento scien...

Fine navigatore



Trasferimento scientifico e tecnologico

Il trasferimento scientifico e tecnologico (TST) promuove processi innovativi ed è a cavallo tra la ricerca, l'industria e il mercato.

L'innovazione richiede consistenti mezzi finanziari, notevoli risorse umane e un considerevole dispendio di tempo. Proprio nel settore energetico, per raggiungere innovazioni efficienti, possono essere necessarie decine di anni di ricerca e di sviluppo. Questo lungo orizzonte temporale è spesso difficilmente conciliabile con le garanzie per le rendite a breve e medio termine che vengono di regola pretese da investitori privati e istituzionali.

Oltre al settore privato, è quindi necessario che anche gli enti pubblici si impegnino nel sostegno a lungo termine dei processi di innovazione nel settore energetico. La promozione federale del trasferimento scientifico e tecnologico nel settore energetico è disciplinata all'articolo 12 della legge sull‘energia (LEne) e all'articolo 14 dell'ordinanza sull'energia (OEn).

I quattro orientamenti principali del programma TST sono: la promozione di progetti innovativi, lo svolgimento di una funzione catalizzante, il coordinamento e l'informazione. L'UFE è l'interlocutore per tutte le questioni riguardanti il programma TST in campo energetico in Svizzera e assicura un'informazione costante sulle possibilità di promuovere le innovazioni.

Ulteriori informazioni

Promozione delle innovazione energetiche
Promozione Start-Up
Matchmaking
Success Stories - Articoli specialistici
Success Stories - Info-Clips
Il vostro interlocutore: Josef Känzig
Ultima modifica: 02.03.2017


Fine zona contenuto





http://www.bfe.admin.ch/cleantech/05761/index.html?lang=it